STAFF

ANDREA PIZZOLI

fondatore, amministratore

Nato nel 1972 a Torino da una famiglia di dipendenti Fiat e cresciuto tra il capoluogo sabaudo e Paesana, in alta valle Po, con una infinita passione per la meccanica e per la montagna, Andrea Pizzoli si diploma al liceo scientifico Segrè di Torino e si laurea in ingegneria meccanica (indirizzo veicoli terrestri) al Politecnico di Torino con una tesi sulle possibilità di impiego della canapa industriale nel settore automotive.
A partire dai 13 anni dedica parte delle vacanze estive alla propria passione, lavorando come “garzone” dal meccanico di moto del paese; successivamente, per pagarsi “125” e benzina, lavora come bracciante agricolo; a 20 anni, per tenere viva negli anni teorici del Politecnico quella componente umanistica che ha permeato gli anni liceali, inizia la collaborazione gratuita con il giornale locale “il Carmagnolese” (150 mila copie all’anno) diventandone, a 23 anni, editore e direttore responsabile, rimanendo poi 15 anni nell’Ordine Nazionale dei Giornalisti; negli anni dell’università ottiene borse di studio come coadiutore dei docenti e per frequentare corsi estivi all’estero.
Dopo una breve esperienza nella “new economy” come coordinatore editoriale e tecnico di allaboutitaly.com (Londra e Milano), entra nell’industria meccanica occupandosi prima di macchine (sei anni in Pompe Gabbioneta srl, settore Oil&Gas) e poi di componenti (tre anni in Megadyne spa, settore mechanical power transmission).
Nel 2009 passa alla “green economy” come direttore di SGP srl, autorizzando oltre 200MWp di progetti fotovoltaici, costruendo e poi gestendo 10MWp di impianti e completando così il percorso professionale componenti-macchine-impianti.
Nel 2015 fonda come socio unico MEG contractor srl che nasce come EPC e O&M contractor e si specializza poi sia in consulenze tecnico-amministrative-legali sia in pratiche amministrative con gli enti.
Nel 2018 fonda MEG consulting, società che si occupa di pratiche tecnico-amministrative con gli enti in senso più ampio, non solo legate alle energie rinnovabili.
Appassionato di sci a livello agonistico, mountain bike e moto, collabora dal 1999 con la Federazione Motociclistica Italiana in cui svolge per un decennio il ruolo di commissario e, per due quadrienni olimpici consecutivi, quello di vice-presidente della Regione Piemonte. E’ un collezionista di moto di tutti i generi - dal trial alla pista passando attraverso l’epoca, il cross e l’enduro - dagli anni ’80 sino a quelle moderne, orgoglio delle quali sono una F4-1000 ed un CR500.
Sposato con Sonia, conosciuta il primo giorno di scuola nel lontano 1978, e padre di Taiane, brasiliana di origine oggi adolescente, con la famiglia in compagnia di quattro gatti vive in una piccola borgata di campagna tra Torino e Cuneo e trascorre il proprio tempo libero tra le montagne cuneesi e una cascina nell’astigiano.

GIUSEPPE POLLINO

senior project manager

Giuseppe Pollino, dottore forestale di formazione, dal 2015 è senior project manager in MEG contractor, società per la quale è responsabile dell’O&M di impianti fotovoltaici - circa 15MWp - situati in Italia, Turchia e Moldova e delle consulenze tecnico-amministrative su impianti fotovoltaici incentivati in conto energia.
Nel settore della green economy dal 2010, ha dapprima collaborato con la società ambientale Envicons srl all’autorizzazione di circa 200MWp di impianti fotovoltaici occupandosi di Valutazioni di Impatto Ambientale e problematiche connesse. Dal 2013 è diventato responsabile O&M per SGP srl, società in possesso di asset fotovoltaici per circa 8MWp.
Durante la collaborazione con SGP e poi con MEG contractor ha seguito inoltre varie due-diligence finalizzate alla compravendita di impianti di produzione energetica.
Nato nel 1978, durante gli anni universitari, per necessità, ha sviluppato una passione profonda per la cucina, settore nel quale ha lavorato cinque anni come cuoco. Padre di due figli ed innamorato della natura incontaminata, appena possibile fugge in montagna per correre e scalare con qualsiasi mezzo qualche vetta.
Giuseppe Pollino ha ottenuto il diploma di scuola superiore presso il liceo Giordano Bruno di Torino e la laurea in scienze forestali ed ambientali presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi avente come oggetto l’analisi della pianificazione territoriale della val Bormida.
Dal 2020 entra in MEG contractor con una propria quota societaria.

SAMUELE BIANCHI

senior project manager

Nel settore verde a partire dal 2011, come responsabile O&M per SGP srl si è occupato della manutenzione e gestione di impianti fotovoltaici e società di scopo.
Ha collaborato con NEC Automazioni snc dove ha continuato a occuparsi di fotovoltaico, affinando il proprio know how tecnico, sviluppando anche software per la telegestione in remoto degli impianti.
Ha formato le proprie competenze nel settore delle costruzioni e dell'arredamento collaborando con diversi studi professionali (8&A Shake Design, I.A.G.P., GEM Globe Event Management tra i tanti), per i quali si è occupato anche di modellazione tridimensionale di manufatti e allestimenti.
Ha collaborato con aziende all'avanguardia nel settore della costruzione in legno (Gandelli Legnami, 2014-2016) realizzando edifici in bioedilizia (costruzioni in XLam) e sviluppando la linea di arredi RecLam - Recupero Lamellare.
Nato nel 1976, ha iniziato la propria carriera come grafico durante gli ultimi anni universitari, sviluppando parallelamente la passione per la fotografia di architetture e paesaggi. Innamorato della cucina e della montagna, ha scelto la val Susa come propria dimora, dopo anni di lavoro in Valle d'Aosta prima e a Torino poi.
Ha ottenuto il diploma di scuola superiore presso I.T.C.G. Carlo Dell'Acqua di Legnano (MI) e la laurea in architettura presso il Politecnico di Milano con la tesi "5 di 5, dalla letteratura all'architettura", excursus sul parallelismo tra le Lezioni Americane di Italo Calvino e i principi dell'architettura contemporanea. La tesi ha ottenuto la votazione di 100/100 con lode e la pubblicazione sul numero 442 - settembre 2004 - della rivista Abitare.
Dal 2020 entra in MEG contractor con una propria quota societaria.

STEFANO FININI

collaboratore esterno

Stefano Finini nasce a Torino nel 1981 e cresce a Moncalieri, dove attualmente vive.
Dopo il diploma conseguito all'istituto tecnico per geometri “Alvar Aalto” del capoluogo, svolge lavori come benzinaio, manovale edile e aiuto topografo. In questo stesso periodo si appassiona al computer aided drafting e impara da autodidatta a utilizzare il software Autocad.
Nel 2006 inizia a collaborare come disegnatore CAD per diversi studi di ingegneria di Torino e nel 2008 viene assunto dallo studio di ingegneria Rosso con il compito di pianificazione, realizzazione e gestione della rappresentazione grafica dei progetti nelle varie fasi.
Sempre più affascinato dalla computer grafica, nel 2015 frequenta un corso di modellazione e rendering 3D organizzato dall’Istituto IED di Torino dove impara a utilizzare il software 3D Studio Max.
Nel 2018 è tra i fondatori di MEG consulting srl, società di servizi tecnici, amministrativi e grafici per le imprese, e nello stesso anno supera l’esame di abilitazione alla professione di geometra.
La gestione e manutenzione della casa rurale di famiglia sulle colline dell'astigiano è tra le passioni a cui dedica il proprio tempo libero, insieme alle escursioni in montagna e allo sci di discesa.
In MEG contractor si occupa della realizzazione tecnica e grafica della documentazione di impianto, dal layout elettrico e civile in progettazione esecutiva all’aggiornamento dei diagrammi unifilari.

LILIANA SIMION

project engineer

Nata nel 1986 a Hirsova (Romania), dopo il diploma conseguito al liceo scientifico “Traian” di Costanza (Romania), si iscrive all’università tecnica d’ingegneria civile di Bucarest. Finito il primo anno, decide di ricongiungersi alla propria famiglia che già da qualche anno viveva in Italia per cui si trasferisce a Torino.
Mentre da autodidatta impara l'italiano, decide di continuare gli studi universitari, iscrivendosi al corso di laurea in ingegneria civile al Politecnico di Torino.
Nello stesso tempo, avendo acquisito una buona padronanza della lingua e dovendo far fronte alle spese universitarie, inizia la collaborazione con un'azienda che lavora nel settore delle energie rinnovabili, in particolare fotovoltaico. Qui si occupa principalmente di back office e gestione dei clienti, apprendendo in questo modo le dinamiche dei conti energia e inizia ad approfondire l’iter installativo degli impianti fotovoltaici e la loro messa in esercizio.
Nel 2013 viene assunta in un'altra azienda del settore nella quale svolge attività di pianificazione, realizzazione e gestione della commessa di installazione nelle sue varie fasi; successivamente viene assunta in uno studio di ingegneria che offre servizi di consulenza amministrativa legata agli impianti fotovoltaici.
Nel 2019 entra a far parte del gruppo operativo di MEG contractor, occupandosi di gestione e manutenzione di impianti e di pratiche amministrative connesse alla gestione di impianti e società.

OMAR MUSSO

project engineer

Omar Paolo Musso nasce a Torino nel 1978 e trascorre l’infanzia tra la città e le dolci colline di Langa.
Da sempre appassionato di Lego, all’età di 15 anni durante le vacanze estive comincia a giocare con i mattoni veri, prima come “bòcia” (che in dialetto piemontese significa giovane apprendista manovale) poi come assistente al capo cantiere.
Si laurea in architettura presso il Politecnico di Torino con una tesi sul concetto di stile applicato alla progettazione architettonica. Spende i primi anni di carriera su progetti di restauro del patrimonio architettonico pubblico (come il Palazzo Reale di Torino) e dedicandosi anche alla progettazione ingegneristica civile.
Nel 2011 fonda OM.AR Architects con cui sviluppa, dalla fattibilità al collaudo, progetti architettonici residenziali e commerciali in Italia e soprattutto nella penisola arabica, prestando particolare attenzione a tutti gli aspetti del project management.

ALICE ANCORA

project engineer

Alice Ancora nasce a Lecce nel 1994, città in cui vive fino all’età di diciannove anni. Appassionata di nuoto, amante del mare, affascinata dall’acqua e dalla natura in generale, durante il liceo comincia a nutrire uno spiccato interesse per le tematiche ambientali, in particolare per il rapporto sostenibile uomo-ambiente.
Dopo aver conseguito il diploma scientifico, nel 2013 decide di trasferirsi a Torino per frequentare il corso di laurea in ingegneria ambientale.
Nel 2018, tramite un progetto di mobilità internazionale, si trasferisce per un anno in Svizzera, a Losanna, dove approfondisce i propri studi in ingegneria delle risorse idriche e svolge il progetto di tesi magistrale in collaborazione con un’azienda locale. Conclude così gli studi universitari conseguendo al Politecnico di Torino, nell’ottobre 2019, la laurea specialistica in ingegneria per l’ambiente e il territorio. Nello stesso mese comincia la prima esperienza lavorativa, inizialmente come tirocinante, in MEG contractor, opportunità che le permette di avvicinarsi al mondo del fotovoltaico, occupandosi direttamente di gestione e manutenzione degli impianti e supportando i project manager nella consulenza tecnica ed amministrativa.

GINEVRA BROGLIO

project management assistant

Ginevra Broglio nasce a Torino nel 1997 e cresce a Collegno, dove tuttora vive. Dopo il diploma conseguito all’istituto tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex Istituto per geometri) “Elio Vittorini” di Grugliasco, svolge un periodo di praticantato in uno studio tecnico fino al conseguimento dell'abilitazione alla libera professione di geometra.
Dal 2017 lavora come mascherina di sala all’Auditorium Rai di Torino, dove si occupa dell’accoglienza del pubblico.
Spinta dal desiderio di arricchire le proprie competenze informatiche applicate al disegno tecnico, nel 2018 si iscrive a un corso di modellazione e rendering 3D organizzato dalla società di formazione professionale A-sapiens e acquisisce padronanza nell’utilizzo del software BIM Revit Architecture.
Nell’anno 2019 svolge un periodo di Servizio Civile Universale all'istituto paritario “Maria Ausiliatrice” di Torino e, nel mese di marzo 2020, entra come tirocinante in MEG contractor, fornendo supporto ai project managers nelle consulenze tecnico-amministrative.
Dedica il tempo libero a viaggiare e scoprire nuovi luoghi, d’inverno predilige i week-end in montagna sugli sci e d’estate adora raggiungere mete incantate in moto.